Project Description

Studio strategico delle industrie culturali

TUNISIA

Analisi dello stato di fatto anche dal punto di vista giuridico e istituzionale, individuazione delle industrie culturali a maggior potenziale, analisi d’impatto economico, proposte strategiche di sviluppo.

Protagonista della ‘Primavera Araba’, ma anche vittima del terrorismo più radicale, la Tunisia ha da tempo avviato una riflessione strategica sul valore della cultura come veicolo di sviluppo economico e di armonizzazione sociale.
Lo studio condotto da HYDEA insieme all’Università L. Bocconi di Milano, oltre a fornire una panoramica delle industrie culturali del Paese con particolare accento su cinema, editoria, arti dello spettacolo, patrimonio culturale, ecc., ha permesso di individuare i settori più promettenti in termini di impiego e ritorni economici proponendo altresì una serie di misure strategiche da perseguire per renderli più dinamici e aumentarne la capacità di generare impiego e reddito, soprattutto a vantaggio delle giovani generazioni.

Periodo di esecuzione
2013 – 2014

Cliente
Ministero della Cultura, Tunisi

Finanziamento
Banca Africana di Sviluppo